Stimolatore Laser

di Fondazione Il Bene Onlus

Nuovo obiettivo della Fondazione Il Bene Onlus è dotare il Centro Il BeNe dell'ospedale Bellaria di Bologna, coordinato dal dott. Fabrizio Salvi, di una apparecchiatura biomedicale per potenziali evocati laser, utilizzata in Neurofisiologia per lo studio della via termo-dolorifica.


Siamo partiti con l’obiettivo di raccogliere 36.000 € per l’acquisto dello stimolatore laser. Ad oggi 5.000 € sono state donate dalla Fondazione Carisbo e 6.250 € sono state raccolte durante la festa popolare del 1° Luglio. Mancano 24.750 €, aiutaci a fare anche di questo sogno una realtà.


190

Raccolti

24.750

Obiettivo

0% Raggiunti

4 Donatori

Potenziali evocati sensitivi e motori

I potenziali evocati motori e somatosensoriali rappresentano metodiche non invasive per la valutazione della funzionalità del sistema nervoso centrale. La registrazione dei potenziali evocati può consentire la localizzazione di una lesione all’interno del sistema nervoso centrale permettendo una esecuzione mirata di esami di neuroimmagine e apportando un contributo significativo alla diagnosi. Le patologie nelle quali risulta particolarmente utile la registrazione dei potenziali evocati sono: la sclerosi multipla, la sclerosi laterale amiotrofica ed altre malattie del motoneurone, le compressioni del midollo spinale, le paraparesi e tutte le malattie neurodegenerative.